Toulangeon des Vergers, Elena

Area dell'identificazione

Tipo di entità

Persona

Forma autorizzata del nome

Toulangeon des Vergers, Elena

Forme parallele del nome

Forme normalizzate del nome in conformità ad altre regole

Altre forme del nome

Codice identificativo dell'ente

Area della descrizione

Date di esistenza

Storia

«Dino conobbe la Marchesa Des Vergers, figlia dell'etruscologo e arabista Adolfo, per tramite del capitano Angelo Pinto [...]. La nobildonna parigina, ultraottantenne, teneva a Rimini, in una splendida villa sulle prima colline della città, un salotto artistico-letterario, coltivando le passioni che erano state dei nonni, i famosi editori Didot, dei quali conservava preziose pubblicazioni [...]» (Si veda: Dino Garrone, "Carteggi con gli amici (1922-1931)", a cura di Tiziana Mattioli e Anna T. Ossani, introduzione di Giorgio Cerboni Baiardi, Ancona, Banca Popolare dell'Adriatico, 1994, v. 2, p. 1292)

Luoghi

Condizione giuridica

Funzioni, occupazioni, attività

Mandato/Fonti autoritative

Articolazioni interne/Genealogia

Contesto generale

Area delle relazioni

Entità collegata

Garrone, Dino (2 marzo 1904 – 10 dicembre 1931 [1904/03/02 - 1931/12/10])

Codice identificativo dell'entità collegata

DG

Categoria della relazione

associativo

Date della relazione

Descrizione della relazione

Area del controllo

Authority record identifier

Codice identificativo dell'istitituto conservatore

Norme e convenzioni utilizzate

Stato

Livello di completezza

Date di creazione, revisione, cancellazione

Lingue

Scritture

Fonti

Note sulla manutenzione