Mengaroni, Fidia

Area dell'identificazione

Tipo di entità

Persona

Forma autorizzata del nome

Mengaroni, Fidia

Forme parallele del nome

Forme normalizzate del nome in conformità ad altre regole

Altre forme del nome

Codice identificativo dell'ente

Area della descrizione

Date di esistenza

4 ottobre 1875 - 13 maggio 1925 [1875/10/04 -1925/05/13]

Storia

«Discendente di una nota famiglia di ceramisti pesaresi, Fidia Mengaroni fu compagno di studi di Garrone e con lui collaborò, assieme all'altro pesarese Giovanni Boncompagni, alla fondazione di una rivistina universitaria, appunto "La Girandola. La Matricola". Il Mengaroni fu coautore con Dino del dramma "Le madri", un atto unico che si conserva in "F.G." [Fondo Garrone dell'Università di Urbino "Carlo Bo"] in due diverse redazioni, datate 1925 e 1926, ma che fu progettato nel gennaio del '24 per un concorso bandito fra gli studenti bolognesi da "Teatro Sperimentale"» (Dino Garrone, "Carteggi con gli amici (1922-1931)", a cura di Tiziana Mattioli e Anna T. Ossani, introduzione di Giorgio Cerboni Baiardi, Ancona, Banca Popolare dell'Adriatico, 1994, v. 1, p. 618)

Luoghi

Pesaro, Bologna

Condizione giuridica

Funzioni, occupazioni, attività

Mandato/Fonti autoritative

Articolazioni interne/Genealogia

Contesto generale

Area delle relazioni

Entità collegata

Garrone, Dino (2 marzo 1904 – 10 dicembre 1931 [1904/03/02 - 1931/12/10])

Codice identificativo dell'entità collegata

DG

Categoria della relazione

associativo

Tipo di relazione

Garrone, Dino è amico/a di Mengaroni, Fidia

Date della relazione

Descrizione della relazione

Area del controllo

Authority record identifier

Codice identificativo dell'istitituto conservatore

Norme e convenzioni utilizzate

Stato

Livello di completezza

Date di creazione, revisione, cancellazione

Lingue

Scritture

Fonti

Note sulla manutenzione